Italiani di Frontiera sul palco

Il  computer come una tavola da surf, metafora del pensiero laterale che sa planare veloce tra video, parole e musica alla scoperta dei segreti del talento italiano. Silicon Valley è solo uno dei punti di approdo, fili invisibili che sanno interpretare la complessità, tra storie del passato e del  presente,  per capire il futuro. Le conferenze spettacolo IdF giocano sulla forza del racconto, fra diario di viaggio, narrazione e tecnologie. Con un pizzico d’ironia, una forte carica d’ispirazione. E l’accompagnamento alla chitarra del bravo Orazio Attanasio

microphone

Conferenze

Roberto spiega il progetto IdF:
nascita e sviluppo

calendar

Eventi

Una settimana alla scoperta
della Silicon Valley

conference-hall

Racconti multimediali

Racconti multimediali
e seminari

Storytelling d’ispirazione

“Pionieri, esploratori. Non guardiani”

Storytelling multimediale, 30-60 minuti, la nuova produzione che indica lo sviluppo di Italiani di Frontiera, dedicato alla capacità unica degli italiani di affrontare la complessità, con una combinazione di competenze tecniche, scientifiche e umanistiche. Da Leonardo da Vinci a Federico Faggin padre del microchip e del touch (ospite proprio a Vinci di un evento speciale IdF), da Aldo Manuzio pioniere dell’editoria a Luca Cavalli Sforza, il genetista che ha distrutto i pretesti “scientifici” del razzismo, una carrellata che svela nuovi protagonisti dell’innovazione. Con un impatto straordinario sin dall’esordio, nell’indicare un’identità italiana che non teme i cambiamenti, non tenta di esorcizzarli ma sa esserne protagonista tracciando sentieri nuovi.

“Dal West al Web. Un’avventura in Silicon Valley”

Conferenza multimediale, 20-70 minuti. La performance tradizionale di IdF evolve costantemente nella formula e nei contenuti. Storie di ieri e di oggi per ispirare chi deve immaginare il domani. Una sequenza incalzante di personaggi, immagini e musica con un chitarrista sul palco. E su richiesta una versione “con sorpresa finale” con la partecipazione di un attore, che ha conquistato le platee di grandi eventi in tutt’Italia.

“Dall’Olivetti Lettera 22 all’iPhone: reinventarsi un mestiere”

Conferenza multimediale, 30-50 minuti. L’esperienza di Italiani di Frontiera vista da una prospettiva particolare: il nuovo giornalismo fra uso di strumenti multimediali, creatività e rapporto con social e nuovi media. Per creare una nuova frontiera anche in questa professione.

“Gli Alberi e il Cielo”

Intervento multimediale di ispirazione, 15-20 minuti. Sul filo di poche storie, alcune reali altre di fantasia, una riflessione sulle capacità di immaginare il domani, tra condivisione, lungimiranza, ecologia, consapevolezza del nostro destino comune e fiducia nel futuro.

“Padri ispiratori, figli ispirati”

 

Intervento multimediale d’ispirazione, 15 minuti. Poche toccanti storie per riscoprire ed esaltare l’importanza del comunicare e del tramandare conoscenze, essere mentori attraverso nuove tecnologie interattive, aprendo frontiere inedite allo storytelling, racconto che in un ambiente transmediale oltre a ispirare riesce ad aggregare e spingere ad agire.

Formati per eventi speciali e conduzione tavole rotonde

“Inventori del Futuro”

Evento multimediale interattivo per gli studenti, 2-3 ore. Nuovo formato accolto con grande favore, dedicato al pubblico dei più giovani, per ispirare e coinvolgerli in un percorso incalzante, tra video creativi e divertenti e storie emozionanti, per dare visibilità e risalto a ospiti che sono innovatori sul territorio, che intervenendo come speaker diventano mentori e modelli da imitare per i ragazzi. Una formula che può essere inserita in percorsi didattici diversi, ideale da sostenere per istituzioni, associazioni e professionisti che hanno a cuore il coinvolgimento dei ragazzi in un modello inedito di formazione e rapporto fra scuola e impresa.

“Italiani di Frontiera in patria”

Formula per la conduzione non convenzionale di eventi con relatori e speaker, 2-3 ore. Storie, personaggi e parole chiave di Italiani di Frontiera per parlare in modo originale di innovazione con ospiti ed esperti. Brevi interventi e spezzoni video per togliere una patina convenzionale a tavole rotonde e convegni e trasformarli in eventi multimediali con un unico filo narrativo, di forte impatto.

Seminari

La formula di narrazione multimediale di Italiani di Frontiera si è dimostrata ideale anche nel campo della formazione. Dagli storytelling proposti in molte Università ai formati di seminari formativi per aziende, che con un ampio respiro, nell’arco di 3-6 ore, con divagazioni che spaziano dal cinema all’arte alla scienza e contributi interattivi, permettono di sviluppare a fondo le principali parole chiave del progetto. Avere uno sguardo globale e abbattere gli stereotipi culturali (Sfidare le Frontiere), saper uscire dalla routine e combinare competenze diverse (Ragionare fuori dagli Schemi), puntare su formule coraggiose e originali come chiave di innovazione (Credere nelle proprie Folli Idee), avere una visione chiara e saperla condividere (Sognare e raccontare il Sogno) diventano suggestioni ideali per ripensare il proprio lavoro. E il prezioso contributo di partner esperti di formazione e innovazione,  come Stefano Schiavo, cofondatore di Sharazad e partner di Italiani di Frontiera, con formati creativi e giochi di squadra sa riportare spunti e suggestioni sul terreno concreto delle diverse realtà e dinamiche aziendali.

Che aspetti a contattare Roberto?

Scrivici e ti daremo tutte le info che desideri.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca