Tra i Community Leader dell’Innovazione per Dettori, citato nel libro di Polito… e oggi Italiani di Frontiera compie 5 anni

 In Eventi
Bonzios alla partenza per gli USA nel 2008

Bonzios alla partenza per gli USA nel 2008

Il 22 gennaio 2008 una famiglia di Sesto San Giovanni partiva per la California, Palo Alto, senza ben sapere cosa sarebbe successo…

Italiani di Frontiera compie oggi cinque anni. Per coincidenza, con due preziosi riconoscimenti, da un vecchio e da un nuovo amico.

Il primo è Gianluca Dettori, storico venture capital malgrado la giovane età, prezioso estimatore di IdF.

In un articolo su CheFuturo!  che delinea una straordinaria panoramica sul mondo dell’impresa innovativa nostrana, Gianluca mi ha inserito come autore di Italiani di Frontiera nel gruppo dei quattro Community Leader dell’Innovazione italiana! Niente meno…

“Roberto ex-giornalista Reuters va in giro per il mondo a scovare e raccontare le eccellenze Italiane nel campo dell’innovazione ed è un grande ispiratore con i suoi talk espliciti e motivanti”), ha scritto Gianluca collocandomi  a fianco di tre figure prestigiose: FunkyProfessor Aka Marco Zamperini (“l’uomo più prestigioso dell’industry high-tech in Italia”), Stefano Quintarelli (“tessuto connettivo di chi vuole promuovere innovazione e tecnologia in Italia, con iniziative come Agenda Digitale ed Equiliber”) e Vito Lomele, imprenditore straordinario, fondatore di Jobrapido.

1706204_0Il secondo amico, appena conosciuto al telefono, è Antonio Polito, firma del giornalismo italiano, oggi editorialista del Corriere della Sera, che nel suo recente libro “Contro i Papà. Come noi italiani abbiamo rovinato i nostri figli”, Rizzoli, riflessione impietosa sulle responsabilità di una generazione nell’educazione dei giovani, mi ha citato (da pagina 57) utilizzando un ampio estratto da un mio articolo per CheFuturo! su Maria Montessori, che a lui è piaciuto molto, pubblicato nel sessantesimo anniversario della sua morte, che la stampa italiana ha di fatto ignorato.

“E se all’origine della formazione di straordinari innovatori del web che a livello globale hanno rivoluzionato la nostra esistenza, come i fondatori di  Google e Amazon ci fosse… un’italiana nata nell’Ottocento, Maria Montessori (1870-1952), riconosciuta a livello mondiale come pioniera dell’educazione creativa e libertaria?”, avevo scritto.

Grazie Gianluca, Grazie Antonio. E grazie al bravissimo Fabio Vittorelli per la preziosa foto di famiglia, scattata alla vigilia della partenza, che ci ha portato fortuna.

Italiani di Frontiera prosegue con entusiasmo, tentando strade inesplorate, con la forza di una rete sempre più ampia di amici e delle loro idee.

Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca